Simulatori per lo sci

Simulatori per lo sci

Sto seguendo con particolare interesse da qualche tempo ogni forma di “surroga” della sciata che consenta, grazie ad un’ambiente più circoscritto e controllabile di quello offerto dal manto nevoso, di mettere in atto forme di analisi più accurate e ripetibili del gesto tecnico.

Negli ultimi tempi, in rete, mi sono più volte imbattuto in una forma evoluta di simulatore in grado di portare l’esperienza della attività ad un livello molto prossimo allo sci reale.

Ecco qui presentato il simulatore e cioè che si può fare con il suo uso in alcune foto.

La pista da sci simulata (di pendenza modificabile a piacere) scorre sotto i piedi degli utenti; l’utente indossa scarponi e sci che usa normalmente sulla neve.

Risulta del tutto evidente come il gesto tecnico (inteso come scomposto nelle sue particolari componenti) possa essere più facilmente posto al centro della esperienza, isolandolo dalle molteplici componenti che possono condizionare la sua realizzazione nell’ambiente sciistico reale.

Nelle foto ho voluto di proposito mettere in evidenza come possa essere posto sotto stretta osservazione e controllato passo-passo il corretto uso degli arti inferiori (nelle sue diverse articolazioni a livello di bacino, ginocchia e caviglie) nella realizzazione di una curva condotta.

Grazie a strumenti come questo, lo sciatore ed il suo trainer (anche avvalendosi di strumenti di osservazione diversi dall’occhio nudo, dalla semplice ripresa video alle più complesse apparecchiature tecnologiche) possono intraprendere percorsi metodologicamente molto accurati per il raggiungimento di obiettivi tecnici da riportare nell’ambiente reale.

Simulatori per lo sci ultima modifica: 2017-10-06T06:30:56+00:00 da Liuck

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *